Introduzione

Come in diversi altri settori di questo mondo, il mondo SEO è composto da centinaia di miti che lo hanno reso piuttosto confuso. Quando i SEO erano partiti tutto era semplice e diretto. Le tecniche non erano complesse e non richiedeva molto tempo per rendere qualcuno consapevole delle sue tecniche. Tuttavia, col passare del tempo, i motori di ricerca hanno lanciato tattiche più complesse che hanno portano questo settore a dei miti.

Fraintendimenti enormi
Pensi di essere un professionista SEO e lo hai fatto per molti anni? Bene! Ognuno non è perfetto. È necessario dare un’occhiata a questi miti che a volte sono ignorati dalla maggior parte degli ottimizzatori di motori di ricerca. Pensano che ciò che stanno facendo è giusto. Ma loro non sanno che alcune delle loro convinzioni possono far scendere il livello di efficacia delle loro pratiche con il SEO.
Il SEO sono tecniche per ingannare l'aspetto ai motori
Se si vuole “ingannare” le applicazioni per la ricerca, probabilmente si sta’ dormendo un po’ troppo. Pensate a quanto bene lavora e che genere di azione converte? Il “reale” SEO ha molte risorse per migliorare gli articoli, sempre utilizzando i collegamenti ipertestuali e non con le riutilizzabili “tecniche di marketing”.
Trucchi e tecniche possono essere un argomento di connotazione in base a cosa si discute, ma le tecniche di affiliazione e di lunga durata con i SEO sono le migliori.
Il SEO è un singolo evento
Questa parte è ancora persistente ed è un segno su ciò che era il SEO una volta. Un po’ come era il ”SEO nel 1999 circa?” Quando la cosa che si doveva fare era aggiornare i dati meta, aggiungere le parole chiave a siti web e pubblicare la pagina. Questi erano i giorni dello Style T del SEO.
Le applicazioni di ricerca come Google guardano gli aspetti o “segnali” per capire la rilevanza e per scegliere come visualizzare la SERP Locuzione di inglese search engine results page: significa “pagina dei risultati del motore di ricerca”.. Aggiungono, nei registri sempre più competitivi, diversi tipi di stampa, contenuti dei blog e dei siti web, con un aspetto sempre più intelligente per i promotori; è facile capire le effettive esigenze e il continuo interesse dei SEO. Vale a dire: innovativo link-building, crescita e commercializzazione di nuovi articoli, integrazione con altri tipologie di marketing on-line, reti pubbliche, statistiche e ottimizzazione.
Il SEO è un operatore dell'IT
Il SEO ha avuto il suo inizio nei luoghi di lavoro con le tecnologie dell’informazione, ma ha spostato la sua strada nei luoghi di lavoro professionali di molte aziende. Si ritiene che lo stato SEMPO acronimo di Search Engine Marketing Professional Organization, è l’organizzazione no profit che punta a diffondere una corretta cultura sul search engine marketing grazie all’apporto dei propri soci. Sono circle members di Sempo tutte le principali agenzie internazionali specializzate in search engine marketing. per studi di mercato ha dimostrato che le aziende hanno più credito, dalle strutture di costo, per comprare il loro aspetto per i progetti di marketing sui motori. Si tratta di una linea di decisione su i prodotti di un’organizzazione come qualsiasi altra spesa di mercato.
Tuttavia, IT e lo sviluppo Web sono fondamentali per l’adeguata esecuzione ed è molto importante sapere che nelle grandi imprese, il SEO è multi-dipartimentale: IT, pubblico, marketing, relazioni, legale, creativi e forse tutte le funzioni che potrebbero essere coinvolte in qualche modo per arrivare a raggiungere gli obiettivi dell’organizzazione, attraverso un aspetto migliore ed efficienza.
Oltre alla dimensione dell’organizzazione, i progetti SEO devono essere gestite tatticamente dall’organizzazione come qualsiasi altra iniziativa di marketing significativa.
Il SEO, in un sito con pochi ospiti, non funziona bene.
Con miti e commenti come questo, viene da pensare: “Chi direbbe a una cosa così? ” Potreste essere sorpresi di quanti promotori aziendali dicono queste cose.
La verità è che un feedback come questo è un indicatore di incertezza in merito alla ricerca come un auto-disciplina o in merito a come cercare un percorso di marketing pratico per una particolare organizzazione. Le persone (poco) intelligenti dicono questo tipo di cose a causa che non possono assicurare il rimedio offerto, e vuole sbarazzarsi o impedire la sua discussione. Chiunque con tale ragionamento semplicemente non comprende il marketing.
Un altro modo è che, se le aziende stanno prendendo in considerazione i SEO, indipendentemente dal promotore, è perché vogliono vedere risultati durevoli. Il SEO non è un’opzione di marketing e non desidera esserlo. La durata minima è di sei mesi, prima di valutare se il SEO da garanzia di un percorso di marketing di successo.
Il SEO è un arte oscura
E se lo fa, di solito lo fa in una stanza scura, da parte di alcuni consulenti criminali del SEO, senza richiedere la partecipazione al consumatore o il nulla osta dell’organizzazione. Se SEO fa’ così, dovremmo studiare le storie di spie.
Il SEO è una tantum
Avete sentito qualcuno dire “Abbiamo appena completato il SEO sul nostro sito”? È completamente sbagliato. Il SEO è un continuum. Proprio come il sito di una persona non è mai “completato”, nessuno dei due è un SEO. I promotori SEO prendono il meglio da chiunque e si adoperano per migliorare ogni centimetro con i loro catalogo prodotti. “Impostarlo o ignorano” la falsa impressione è particolarmente frequente tra i dipendenti dell’IT – che di solito curano tutto come se fosse un rischio.
Il SEO Informatizzato è spam o cappello nero?
Non c’è niente di incorretto o inesatto con le modalità automatizzate. In effetti, si avverte una fase di maturazione nel mercato, quando le risorse di livello industriale e sistemi automatici di larga scala sono disponibili. Senza l’automatizzazione, sarebbe molto difficile per l’organizzazione aziendale variare le proprie iniziative attraverso il SEO con la enorme mole di articoli che sono pubblicate sul web.
Il sito SEO compatibile è ammesso una tantum
La maggior parte delle persone pensano che spendere soldi in una sola volta non lascia alcun margine per ulteriori pratiche di SEO. Tuttavia, questo mito rimarrà sempre un mito.
Tenete una cosa in mente: il sito ha bisogno di attenzione regolare e sotto questo aspetto, fate aggiornare i contenuti lanciati da Google. Il fatto è come l’acquisto di un telefono cellulare. La garanzia dura per un breve periodo di tempo e dopo di ché, la sua possibilità di essere attaccato aumenta. Se non spendete soldi regolarmente sul sito, poi presto decade.
Il SEO non è utile a tutti
Ci sono molte persone che dicono che non hanno mai mostrato alcuna preoccupazione per i motori di ricerca e che tutto sta andando bene per loro.
Beh, alcune marche, cantanti e blogger possono farne a meno di utilizzare alcun SEO. Per le altre persone che non sono popolari come loro, tuttavia, utilizzando il SEO per il loro sito web o di lavoro è essenziale per migliorare i risultati della ricerca. Ma non si deve fare tutte le cose o fare affidamento unicamente sui motori di ricerca. Contemplare loro e capire come lavorano i motori di ricerca è meglio, perché essendo una personalità ordinaria, non si può ottenere molto traffico, senza l’ausilio di motori di ricerca.
Le classifiche sono rifiuti
L’andamento dei risultati personalizzati ha abbassato la reale importanza del posizionamento nei motori di ricerca, tuttavia, non è del tutto obsoleto. Non si può ottenere un quadro preciso, ma piuttosto una indicazione nelle classifiche dei siti per la maggior parte dei visitatori.
Le meta data non alcun ruolo nel SEO
I meta tag possono essere considerati meno importanti, ma non significa che non svolgono alcun ruolo nel SEO. Abbiamo visto che Google ignora i meta tag e le meta descriptions quando non è stato utilizzato il miglior tag o la migliore descrizione, ma almeno usa il tag come un suggerimento. Quindi, non è possibile non prendere in considerazione questi tag inutili.
I meta dati forniscono un modo per convincere i lettori che la cosa che stanno cercando si trova proprio qui. Non si può trascurare l’importanza dei meta tag perché a volte forniscono traffico da un mezzo attraverso il quale le altre pratiche di SEO è carente.
Con il lancio esclusivo di Google’s social networking website Google Plus, ogni volta che si pubblica un link su questo social network, una descrizione e un titolo viene raschiato. Se il sito non possiede tutti i dati, allora Google tira fuori tutto ciò che incontra, ma il link al sito web può finire con un look abbastanza brutto.
Le densità delle parole chiave è tutto
Questo mito, vale la pena ricordarlo per la sua unicità. Inoltre, questo mito è un sempreverde e viene ripetutamente seppellito. I neofiti e intermedi fanno una grande attenzione relativa alla densità delle parole chiave per gli ottimizzatori di motori di ricerca, a causa di alcuni fatti spiegati da diversi siti web.
Vediamo indietro nel anni da quando sono partiti i motori di ricerca. Questi hanno lanciato una regola magica di densità di parole chiave e che ogni pagina deve aggiungere una densità specifica di parole chiave nel loro contenuto e in altri luoghi per ottenere una buona posizione. Le cose non sono andate bene da quel tempo, ma i professionisti usano ancora questa regola. È stato facile come mangiare un pezzo di torta.
Questa tecnica ha ormai perso la sua efficacia ed è morto diversi anni fa. Ora la densità di parole chiave non è considerata così importante. Quindi, non perdete il vostro tempo in questa pratica meno utile. Scrivete solo per gli esseri umani che vogliono contenuti interessanti e utili. Non si sta scrivendo per i vegetali o a qualche regno animale specifico che può sopportare questo coltellaccio di parole chiavi.
Solo leggendo dà il diritto alla pratica SEO
In ogni settore del mondo ci sono professionisti e il mondo dei SEO non è diverso. Ci sono molti gurù in questo campo che continuano a teorizzare i fatti del settore e fanno meno attenzione alla parte pratica.
La lettura dei libri e altro materiale correlato non fa di te un esperto di SEO. Devi praticare correttamente. Quindi, fare attenzione quando si sceglie un SEO per un consiglio.
La “ricerca” è la parte più importante in questo settore e si deve essere sempre aggiornato. Forse, gli operatori, sono a conoscenza di quelle tecniche che si usavano negli anni passati, ma ora non funzionano più. E così centinaia di miti.
Similari
Glossario – SEM
12% Seo
Quando si legge un articolo sul search engine marketing o quando ci si trova di fronte una proposta di attività nei motori di ricerca, capita frequentemente di imbattersi in termini propri del mondo dei motori di ricerca, …
Hai bisogno di uno script asincrono?
10% Ajax
Hai bisogno di uno script? Scopri AjaxRain.com
AjaxRain.com ha proseguito la sua costante crescita aggiungendo impress…
Estendere Google Analytics con jQuery
8% Plugins
Da un bel po’ di tempo Google Analytics ha aperto la strada per la raccolta gratuita di statistiche del traffico del proprio sito web. Sono sicuro che molti di voi abbiano installato il codice di Google sui vostri siti e a…
Come disattivare il tasto Invio nei Forms
7% JQuery
Nei form HTML se si sta compilando una casella di testo e si preme il tasto Invio, l’azione invierà i dati compilati nel modulo, anche se non avete finito di riempire il resto delle informazioni. [expand expanded=”true” ex…
Mettere in moto l’HTML5
7% Html5
L’HTML5 (HyperText Markup Language, versione 5) è la quinta revisione del linguaggio procedurale “basico” del World Wide Web, HTML. Questa nuova versione è destinata a sostituire l’attuale (X)HTML, correggendo i problemi c…